336899 RECENSIONI

Quale dispositivo antiabbandono scegliere? Vi presentiamo TippyPad

Cara mamma come già sai dal 7 novembre scorso è obbligatorio utilizzare – per trasportare in auto i bambini entro i 4 anni d’età – esclusivamente i seggiolini dotati di dispositivo antiabbandono.

È importante quindi mettersi in regola con le nuove disposizioni legislative (si ha tempo sino al 6 marzo 2020) per non incorrere in sanzioni amministrative e per garantire sempre maggiore sicurezza per i piccoli, scegliendo dei sistemi antiabbandono adatti alle proprie esigenze. Questo vuol dire anche che non dovrete rottamare e buttare i seggiolini in vostro possesso.

In commercio infatti ci sono già dei dispositivi antiabbandono che possono essere montati e adattati ad ogni modello. Si tratta di sistemi che per questo vengono chiamati universali.

Sistemi universali: TippyPad

Tra i sistemi universali antiabbandono il più venduto in Italia sin dal 2017 è TippyPad.

Si tratta di un innovativo cuscinetto Bluetooth che applicato sopra al seggiolino auto del bambino consente di rilevarne la presenza scongiurando il rischio di dimenticarlo all’interno dell’automobile.

I vantaggi di TippyPad

Le caratteristiche che contraddistinguono positivamente questo modello sono numerose:

  • è conforme ai requisiti tecnici del decreto attuativo del 2 ottobre 2019, n. 122;
  • non occorre cambiare il seggiolino;
  • può essere passato da un seggiolino all’altro man mano che il bambino e/o la bambina cresce e usato su più auto;
  • permette di scegliere il seggiolino che più convince senza dover limitare la scelta ai pochi modelli con il sensore integrato;
  • prodotto senza fili e senza compromessi sulla qualità
  • sicuro sotto ogni aspetto poiché sottoposto a diversi test superati positivamente
  • l’app permette di gestire fino a 4 TippyPad contemporaneamente
  • i messaggi di allarme non scalano il credito dell’utente ma sono compresi nel prezzo

Come funziona?

Tippy Pad comunica direttamente con il tuo Smartphone. Dopo l’acquisto del dispositivo è necessario che tu scarichi gratuitamente  l’apposita applicazione per poterlo utilizzare (disponibile sia su GooglePlayche App Store.

Dovrai poi effettuare una registrazione e configurare l’APP che si si connette al Pad sul seggiolino della tua auto, rilevando la presenza del bambino su di esso.

Bluetooth e allarme sonoro

Grazie alla tecnologia BLE,  Tippy Pad si disconnette una volta che ti allontani alcuni metri dal veicolo. Una volta avvenuta la disconnessione, l’APP Tippy invia un allarme sonoro e ti ricorda della presenza del bambino a bordo.

Entro i primi 40 secondi è possibile disattivare la prima notifica di allarme e intervenire prontamente eliminando il rischio di abbandono del bambino.

Invio SMS a due contatti di emergenza

Nel caso in cui tu possa ignorare la prima notifica di allarme con il bambino ancora seduto, si innesca un secondo livello di allarme geolocalizzato tramite SMS.

Vengono mandati 2 SMS con le coordinate geografiche, a due contatti di emergenza precedentemente salvati consentendo di creare una vera e propria rete di soccorso.

Gli incentivi per il 2020

Secondo il decreto fiscale collegato alla Finanziaria in vigore dal 27 ottobre, sono previsti anche degli incentivi per l’acquisto dei dispositivi antiabbandono.

E’ stato creato di un fondo di 14,1 milioni di euro nel 2019 che si aggiunge agli stanziamenti già previsti dalla Finanziaria dell’anno scorso e quindi 1 milione di euro nel 2019 e 1 milione di euro nel 2020. Con la legge di conversione del decreto fiscale è stato introdotto un aumento di 4 milioni di euro nel 2020. Sarà quindi riconosciuto un contributo di 30 euro per ciascun dispositivo acquistato, fino ad esaurimento delle risorse (15,1 milioni di euro nel 2019 e 5 milione di euro nel 2020).

Continua a seguirci ti terremo aggiornata e se vuoi provare TippyPad candidati come MammaTester a questo link !

Tutta la verità su Tippy Pad- Video FAQ